Terapia cranio-sacrale

E’ una tecnica di intervento sul corpo che opera al confine tra quest’ultimo e il suo aspetto energetico; è quindi efficace non solo per i problemi fisici ma anche per quelli emotivi. Non si limita al cranio e alla colonna vertebrale, ma coinvolge, attraverso le fasce, tutto il corpo. Nel corso di un trattamento il terapista percepisce con le mani la disfunzioni, tensioni e contrazioni presenti nel corpo che rappresentano la manifestazione delle tensioni accumulate. Con la terapia vengono eliminate le restrizioni nei tessuti, sia all’interno del sistema cranio-sacrale, sia nel resto del corpo, facilitando la circolazione del liquido cerebrospinale e migliorando il funzionamento neuronale, cosicchè l’intero organismo possa riattivare correttamente i propri meccanismi di funzionamento. Particolarmente indicata per la cura di cefalee, emicranie, dolori al collo e alla schiena, stanchezza cronica, stress.