Tecnica metamorfica

Deriva originalmente dalla Reflessologia Plantare arricchita dal naturopata inglese St. John. Questa pratica semplice e gradevole consiste nel massaggiare delicatamente piedi, mani e testa per stimolare punti riflessi in grado di innescare un meccanismo di reazione da parte del corpo utile per superare i blocchi emozionali ed energetici che condizionano la vita di tutti i giorni. Fa parte delle medicine complementari ed olistiche, ed è particolarmente indicata per coloro che vivono una vita molto stressante o che soffrono di crisi di ansia o attacchi di panico; viene utilizzata spesso nelle problematiche dei bambini e delle donne prima e durante la gravidanza.